Home » Idee per gli Sposi » Social Wedding

Social Wedding

Idee per gli Sposi, Tendenze On Feb 18th, 2016 2172 2

matrimonio-socialSiamo nel 2016 ed inevitabilmente siamo trascinati dalla corrente irrefrenabile del progresso tecnologico, che ci bombarda continuamente con novità ed esigenze sociali destinate ad invadere qualsiasi campo.

Ecco che anche nel matrimonio si insinuano la tecnologia e le nuove usanze high-tech, che spesso fanno storcere il naso ai più tradizionalisti.

La tendenza allo sharing oggi è quasi diventata la prassi, tanto che nel mondo del wedding sono nate vere e proprie app per condividere con gli invitati e i familiari tutti i momenti delle nozze, dall’organizzazione fino alla cerimonia stessa.

Wedding Party, per esempio, è un app che, in seguito all’invio della partecipazione di nozze, inserisce l’invitato in un gruppo, sul quale potrà fruire di tutte le informazioni relative alle nozze, alla location e al ricevimento ma allo stesso tempo potrà partecipare condividendo vecchie foto, racconti, aneddoti sugli sposi, accrescendo in maniera esponenziale la sensazione di coinvolgimento nell’evento.

Per gestire le informazioni, le liste degli invitati o dei fornitori, sono disponibili anche applicazioni come Evernote o myWeddy, capaci di contenere la lista delle cose da fare, il rendiconto delle spese, l’organizzazione dei posti a sedere, tra le altre funzioni.

Se invece cercate consigli e idee, consigliamo WeddingLookBook by The Knot, dove potrete visionare oltre 9.000 modelli di abiti da sposi e anelli.

Il matrimonio social, infine, non può che essere annunciato su piattaforme come Instagram, Facebook o Pinterest, dove è possibile caricare immagini e video relativi alle partecipazioni di nozze o alla proposta di fidanzamento, alla cerimonia, ai festeggiamenti. È consigliabile creare un hashtag che identifichi tutto ciò che riguardi l’evento sulle varie piattaforme social, così che tutto il materiale condiviso sia recuperabile.

Cosa ne pensate di queste rivoluzioni tecnologiche e del bisogno di condividere anche virtualmente questi momenti? Ne siete affascinati o preferite il classico metodo tradizionale che lascia scoprire tutto il giorno delle nozze?

Commenti(2)

  1. Penso che il momento della cerimonia debba essere condiviso solo dagli sposi e dai loro ospiti. Ma se si vuole raccontare solo-a-loro la propria storia d’amore sino al giorno del Si, esistono sistemi altrettanto tecnologici ma molto più semplici e discreti. I Wedding Planner e gli operatori del settore hanno a disposizione prodotti veramente innovativi e originali.
    Valerio Marchi
    http://eepurl.com/bSkrab

Leave Your Comment

Your name *

Your website

Comment *

*

* Required Field